RallyRama

Sport e Motori nella storia

NEWS FOTO 46 Podio Finale Liburna Ronde Terra 2012(9 aprile 2013) Il 12 e 13 Aprile si disputerà l’ultima gara della quinta stagione del Challenge CSAI Raceday Ronde Terra, la Liburna Ronde Terra, organizzata dalla Scuderia Livorno Rally.

Circa 100 gli equipaggi attualmente iscritti, dei quali 53 iscritti al Challenge. Un’adesione che conferma il grande interesse per questa gara e per la serie di ronde invernali ideata da Alberto e Nicolò Pirelli con il supporto tecnico di Giorgio Croce.

Questa gara decreterà i vincitori della stagione 2012-2013 del Challenge Raceday Ronde Terra, giunto alla quinta stagione.

La Liburna Ronde Terra si correrà, come di consueto su un percorso “ex Mondiale Rally”, la prova speciale “Ulignano” di 10,72 km.

Tra i protagonisti più attesi  Mauro Trentin attualmente in testa alla classifica Assoluta e al Raggruppamento S2000+R4, ed al relativo Trofeo Pirelli,

Nel Raggruppamento WRC+A8+FA8, il veneto Luca Bertin (Citroen Xsara), nel Raggruppamento WRC+A8+FA8, secondo assoluto al 14° Prealpi Master Show, che dovrà difendersi dall’assalto del trentino Alessandro Taddei (Citroen Xsara) vincitore della 4^ Ronde della Val d’Orcia per tre stagioni consecutive e della scorsa edizione della Liburna Ronde Terra (nella foto).

Tra gli iscritti, con una Mitsubishi Evo IX Gruppo N della Scuderia Livorno Rally, anche il valtellinese Andrea Perego, ecco un suo breve commento: ”Questa prova speciale mi piace. Ho corso circa 7 anni fa su questo tracciato, non ricordo molto del percorso per cui sarà come se la disputassi per la prima volta. La partecipazione alla Liburna Ronde Terra è nata da un progetto di test su asfalto e terra con gli pneumatici Hankook. Il Rally Isola d’Elba della scorsa settimana, su asfalto, ha dato buoni risultati, ora vediamo come andrà sulla terra. Correremo con la stessa vettura, per cui servirà solo cambiare assetto. Ultimamente non ho corso molto su terra…vedremo come andrà qui. Per ora non ho programmi per questa stagione, cercheremo di ottenere un buon risultato a Volterra e poi vedremo se nasce qualche altro progetto…speriamo!”

Categories: News

Leave a Reply